spadello in cucina
Eventi e News

Vi racconto un'emozione

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Prima tappa del viaggio: MORBEGNO, tanta pioggia quel giorno ma sicuramente non poteva mancare la pausa pranzo in un posto tutto Slow Food.

SLOW FOOD? Di cosa stiamo parlando?

Sicuramente di tre parole chiavi ovvero: il buono, il giusto e il bello;

i prodotti slow food hanno una marcia in più considerando la scelta di qualità fatta ovviamente con cura e passione. Facciamo un passo indietro e vi lascio il mio consiglio su un posticino chicca davvero intimo: Osteria del Crotto, situato in periferia della chiesetta di Morbegno, considero la sosta giusta per assaporare i prodotti tipici valtellinesi e sorseggiare un buon calice di vino della casa. Quindi cari amici sappiate che sono una vera appassionata di cibo perciò vi lascio qualche foto descrittiva

 IMG 8445 min

IMG 8447 min

A sosta terminata un bel caffè e via in macchina con musica e tanto buon umore, infondo un viaggio va intrapreso con la mente, immaginazione, atmosfera e poi le montagne rappresentano lo sfondo della pace, un posto in cui perdersi è davvero difficile, ci si ritrova subito e con una motivazione in più. Raggiungiamo Bormio, subito all’entrata si percepisce qualcosa di diverso, la gente sorride, magliette rosse e simboli calcistici e bene: il raduno estivo del Torino FC, a vederli mi sono sentita la solita mangiona senza pudore un po' in colpa per aver divorato un kilo di polenta poco prima però tutto sommato ad ognuno la propria personalità, quindi: loro si allenano e giocano a calcio, io cucino e mangio “una filosofia di vita direi”. Rassegnata a questo pensiero proseguiamo per vivere il motivo principale del viaggio ovvero: il pacchetto regalo dei miei cari cognati alle terme di Bormio Bagni Nuovi, non mi dileguo nel discorso perché questo è davvero un posto che va vissuto, preferisco lasciare qualche foto e tanta immaginazione

IMG 8496 min 1532360449 91245 min

Non avendo molto tempo abbiamo affrettato le tappe concentrando il più possibile nel meno possibile e quindi: dopo le terme nanna e sveglia presto per raggiungere il magico posto senza IVA, “LIVIGNO”, sapete cosa vuol dire un posto senza iva? Andate a Livigno e lo scoprirete passeggiando tra i negozi di grandi firme, i mille profumi e tanto buon cibo, occhio alle dogane per la spesa, ma vi assicuro che andarci nel periodo dei saldi è davvero fantastico…

Ripartiamo per Sankt Moritz, un passo bellissimo: cielo, montagne, greggi, mucche e pastorelli disegnano l’armonia fino a scorgere il primo squarcio del lago di s. moritz, cosa dire di questo posto? Siamo in Svizzera e il rispetto si percepisce nell’aria, la precisione e l’amore per il proprio paese sono il punto chiave e quindi amare il proprio paese vuol dire amare se stessi…

svizzera 1532357947 31245 1532360708 56558 min

Infondo fare il food blogger non vuol dire parlare esclusivamente di cibo ma anche osservare le energie che circondano il mondo…

Buona lettura

Seguimi sui social