spadello in cucina

Blog

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

L’idea di questo piatto nasce da un ingrediente: “I DATTERINI COTTI IN ACQUA DI MARE” acquistati alla Eataly. Precisamente l’idea mi è venuta quando ho aperto il barattolino ed ho sentito il profumo di mare.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Lettori del mio blog, in questa ricetta, tecnica e creatività sono protagoniste. Pensando al mare, alla mia terra, alla voglia d’estate, i miei pensieri e la mia fantasia prendono forma.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Cari lettori del mio blog, in poche righe voglio cercare di sintetizzare il piacere di questo favoloso cioccolatino pensato al wasabi e fragole.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Servire qualcosa di unico vuol dire regalare un emozione, tutto può diventare un racconto basta trovare il modo giusto di esprimersi; per me la cucina non è l'esecuzione di qualcosa, è pura ispirazione, meditazione immaginazione che viene da dentro e si trasforma in materia. Quanti di noi apprezzano pane e mortadella? Beh sono entrata nel vivo di due ingredienti e li ho trasformati in qualcosa di sfizioso per l'aperitivo. 

Vediamo insieme

Spuma di mortadella

300 gr di mortadella

100 gr di ricotta

1 cucch. di parmiggiano

1 cucch. di panna

Pistacchi q.b.

Pane di segale

Preparazione

Per preparare la spuma di mortadella per prima cosa raccogliete nel vaso del mixer la mortadella tagliata a cubetti, la ricotta e il parmigiano reggiano grattugiato. Azionate l'apparecchio fino a ottenere un impasto omogeneo e non grumoso. Unite la panna e continuate a frullare per ottenere una mousse.

Trasferite la spuma di mortadella in un sac à poche con bocchetta a stella da 15 mm e formate dei ciuffetti sui crostini di pane caldo. Completate con i pistacchi tritati e servite subito sulla fetta di pane tostatapane e mortadella gourmet 1 min

 

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva

La cucina italiana è una storia che si racconta e si tramanda, per questo motivo ho deciso di realizzare un piatto della tradizione lombarda: I MONGHENDILI, li conoscete? si tratta di polpettine di cui l'ingrediente principale della pietanza è costituita di avanzi di carne, tipicamente manzo per via della sua diffusione sulle tavole milanesi: il piatto nasce infatti dalla necessità di non sprecare avanzi di abbondanti cene e pranzi festivi.

Seguimi sui social