spadello in cucina
Blog

Un gambero in tempura

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
 
Ciao amici, Il fritto è un piatto emozionante con questo voglio dirvi che io lo adoro. 
Conoscete la tempura?
E' un piatto della cucina Giapponese a base di verdura o pesce impastellati separatamente e fritti. Nella mia ricetta vedrete una rivisitazione e interpretazione personale, la cucina è la preziosa possibilità di dare piacere agli altri generando felicità attraverso il gusto...
Prepariamo insieme la tempura per 4 persone
Ingredienti
15 gamberi
Olio semi per friggere
Fecola di patate o maizena
200 ml acqua gassata molto fredda
1 albume
100 g farina
Maionese di carote 
400 gr. di carote
Il succo di 1 limoni
150 ml di olio di vinaccioli
Sale
Salsa Teriyaky
50 ml di soia
50 ml di acqua
25 gr di zucchero
 
Preparazione
Preparate la salsa teriyaky: in un pentolino ponete la soia, lo zucchero e l'acqua e lasciate ridurre molto lentamente finchè non raggiungerà una consistenza sciropposa.
Pelate le carote e tagliatele a tocchetti, scottatele in una pentola di acqua bollente per 2/3 minuti per far risaltare il colore vivo, ponetele in un bicchiere da frullatore, frullate e salate; aggiungele a filo l'olio di vinaccioli e il limone creando una consistenza non troppo solida.
Pulite i gamberi dal carapace e scordonate.Unite l'acqua fredda all'albume e stemperate poco per volta la farina. La pastella deve risultare liquida e con qualche grume. Passate i gamberi nella fecola e poi immergete nella pastella. Friggete in olio caldo a 170° per 1 minuto e mezzo circa. 
 

Se ti è piaciuta, condividi questa ricetta sui social

Seguimi sui social