spadello in cucina

Blog

Maialampone

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Quando preparo questo piatto mi tornano in mente i giorni del casting di masterchef. Dopo numerosi tentativi per la riuscita perfetta ho conquistare il primo traguardo; ero felice e incredula avevo superato il primo step di una lunga scaletta, da quel giorno ho iniziato a credere che la cucina potesse essere parte della mia vita . A distanza di tempo ho deciso di condividere con voi, sarà anche un po' di nostalgia per quell’esperienza! Vi presento MAIALAMPONE, un piatto semplicissimo e delicato.

 

Preparazione

Salsa al lampone

1 vaschetta di lamponi

aceto balsamico q.b

limone qualche goccia

salvia

1\2 cucchiaio di zucchero

1 cipolla rossa

Preparazione

Prendete un pentolino e dopo aver lavato i lamponi, affetate una cipolla di tropea a fettine piccole e soffriggetela con un po' di olio, sale e un po’ di zucchero. Aggiungete quindi i lamponi lavati e un p’o di aceto balsamico a piacimento e qualche goccia di succo di limone e lasciate cuocere fino a che i lamponi non si disferanno completamente, frullate il tutto e passate al colino.

Cottura medaglioni di maiale

1 filetto di maiale

Burro salato 150 gr

Pancetta

Miele di castagne

1 porro

Maizena q.b.

Olio di semi di arachide

Preparazione

Pulite il filetto di maiale e sigillarlo in padella 3 minuti per lato, nappando con il burro salato. Ponete il filetto di maiale in forno caldo preriscaldato a 180° e con l’aiuto di un termometro a sonda lasciate raggiungere la temperatura di 69° al cuore. Spennellate la pancetta sulla carta da forno con il miele di castagne e infornate fino a quando non diventa lucida.Con una mandolina affettate il porro e asciugatelo con la carta assorbente, infarinatelo nella maizena e friggetelo in olio di semi di arachide.A cottura terminata del filetto, ricavate dei medaglioni e impiattate

Seguimi sui social