spadello in cucina
Blog

Un Persico in montagna

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Cari lettori, oggi focalizzeremo la nostra attenzione su un ortaggio versatile e delicato ma soprattutto di stagione: l'asparago. Prima di concentrare la nostra attenzione sulla ricetta, vediamo insieme alcuni punti fondamentali riguardanti questo nobile e gustoso ingrediente che si presta a tantissime preparazioni.

 

L’asparago è un ortaggio povero di calorie (25 Kcal/100gr),fondamentale per le diete leggere, primaverili; ha un potente effetto diuretico infatti tutti gli esperti sostengono che mangiare gli asparagi sia un naturale toccasana per depurare il corpo e per eliminare la cellulite.

Parliamo di colori: esistono diverse tipologie cromatiche di asparagi, ma quelli presenti sul bancone del nostro fruttivendolo di fiducia sono gli asparagi bianchi, verdi e viola. Differiscono tra loro per le diverse modalità di esposizione alla luce. L'asparago bianco germoglia interamente sotto terra, quello viola germoglia sotto terra, ma spunta e si colora solo sull'estremità superiore per la sua esposizione alla luce. L'asparago verde è quello che nasce e cresce completamente esposto ai raggi solari.

Vediamo insieme la preparazione di questo sfizioso antipasto: leggero, salutare e semplicissimo da preparare.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 filetto di persico
  • 1 mazzetto di asparagi
  • 1 pompelmo rosso
  • 1 pera kaiser
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Pepe di Timut quanto basta (acquistato da zodio)
  • Sale un pizzico
  • Fettine sottili di lardo
  • 2 cucchiai di maizena

Preparazione

  • Centrifugate gli asparagi e aggiungete la maizena. Mescolate con l’aiuto di una frusta, versate il liquido in un pentolino e lasciate ridurre a fuoco lento. Effettuate la stessa operazione con il pompelmo rosso. Versate i composti in due biberon da cucina.
  • Sbucciate la pera e riducetela a dadini, ponetela in un pentolino insieme allo zucchero e ammorbidite il frutto a fuoco lento.
  • Spuntate gli asparagi e dividete in due le punte. Spennellatele con l’olio extravergine d’oliva e cuocetele pochi minuti in una padella ben calda. Mettetele da parte, vi serviranno per la decorazione.
  • Con il gambo dell’asparago, create delle striscioline sottili con il pelapatate e spolverate con poco sale in maniera tale da ammorbidirle. Arrotolatele e tenetele da parte.

fotoasparagoridotta1ottimizzata1

 

foto asparagoridotta2 ottimizzata

  • Tagliate il filetto di persico a tocchetti non troppo grandi. Stendete le fettine sottili di lardo, al centro ponete il persico, un pizzico di sale, il pepe Nepal e tre dadini di pera. Avvolgete formando degli involtini.

fotoasparagoridotta3ottimizzata

 

fotoasparagoridotta5ottimizzata

  • Scaldate una padella antiaderente e cuocete il pesce.
  • Impiattate come nella foto

foto asparagoridotta6ottimizzata

Se ti è piaciuta, condividi questa ricetta sui social

Seguimi sui social